Archive for the Middle East Category

Libia – L’accordo Putin-Erdoğan funziona

Ripete il “modello siriano”, rafforzando la leadership dei due contendenti nel Medio Oriente e nell’area del Mediterraneo In una dichiarazione congiunta rilasciata da İstanbul oggi, poco dopo la cerimonia di inaugurazione del gasdotto TurkStream, i Presidenti della Repubblica di Turchia e della Federazione Russa hanno dichiarato: “Noi, Presidenti di Turchia e Russia, abbiamo sviluppato relazioni […]


Read more →

Libya – The Putin-Erdoğan agreement works

It repeats the “Syria model” strengthening the leadership of the two contenders in the Middle East and Mediterranean area In a joint statement issued from İstanbul today shortly after the inauguration ceremony of the TurkStream gas pipeline, the Presidents of the Republic of Turkey and the Russian Federation said: “We, the Presidents of Turkey and […]


Read more →

“Axis of Resistance: Toward an Independent Middle East”, a new book by Tim Anderson

HOW AND WHY THE US LOST THE WAR ON SYRIA In the series of 21st-century wars initiated by Washington in the name of a ‘New Middle East’, resistance forces are prevailing. Like all imperial gambits before it the US-led plan has been to subjugate the entire region – whether through the direct application of force, or […]


Read more →

Repubblica Islamica dell’Iran – La barbarie dell’assassinio mirato di precisione contrapposto al diritto internazionale

È in questa cornice che si inquadra l’eliminazione chirurgica del Generale Qāsim Sulaimānī Questa breve nota è la risposta in Italiano (con successiva traduzione in Inglese) ad una chiosa presentata opportunamente sul gruppo “Geopolitics” di Linkedin riguardo all’articolo “Repubblica Islamica dell’Iran – Le reazioni internazionali al feroce “assassinio di precisione” del Generale Qāsim Sulaimānī, eroe […]


Read more →

Repubblica Islamica dell’Iran – Le reazioni internazionali al feroce “assassinio di precisione” del Generale Qāsim Sulaimānī, eroe della lotta all’ISIS

Alla base della sua cinica eliminazione sembra emergere il ruolo del Comandante della Brigata Gerusalemme nella lotta al terrorismo. L’episodio fa riflettere sulle reali protezioni di cui gode l’estremismo violento in Medio Oriente. Nancy Pelosi: “Azioni provocatorie e sproporzionate”. Elaborazione da fonti: Zachary Cohen, Hamdi Alkhshali, Arwa Damon and Kareem Khadder, in CNN, January 3, 2020, 16:57 GMT […]


Read more →

Libia – La proposta turca di dispiegamento di truppe in loco inviata al Parlamento di Ankara

La mossa, che arriva prima del previsto, segna un’accelerazione dei piani del Presidente Recep Tayyip Erdoğan Elaborazione da fonti: BBC, 30 December 2019, 16:43; Ayla Jean Yackley, in Al-Monitor, December 26, 2019 La Turchia ha presentato una proposta di legge al Parlamento per consentirle di dispiegare truppe in Libia. Mentre il conflitto libico si intensifica, […]


Read more →

Repubblica Islamica dell’Iran – L’Āyatollāh Seyyed ‘Alī Khāmene’i parla alla Conferenza Internazionale dell’Unità Islamica

La Guida Suprema afferma che Tehrān continuerà ad aiutare i Palestinesi senza riserve e invita altri Paesi musulmani a seguirne l’esempio Libera traduzione da: Islamic Invitation Turkey, 15/11/2019 Parlando venerdì scorso durante una riunione con gli Ambasciatori dei Paesi musulmani e i partecipanti alla 33a Conferenza dell’Unità Islamica a Tehrān, l’Āyatollāh Khāmene’i [foto sopra, N.d.T.] […]


Read more →

Libano – Il Primo Ministro Saʿd ad-Dīn al-Ḥarīrī si dimette dopo settimane di proteste

di Laurel Wamsley* Libera traduzione da: npr, October 29, 2019,11:03 AM ET Il Primo Ministro libanese Saʿd Ḥarīrī [foto sopra da Kremlin.ru, N.d.T.] sta rassegnando le dimissioni, dopo quasi due settimane di proteste antigovernative che hanno portato in piazza centinaia di migliaia di Libanesi. In un discorso televisivo Ḥarīrī ha detto oggi di aver raggiunto […]


Read more →

Libano – Sayyed Ḥasan Naṣrallāh mette in guardia contro i pericoli di un vuoto politico

Il Segretario Generale di Ḥizb Allāh afferma che parti sospette hanno sfruttato le proteste popolari Elaborazione da fonti: Marwa Haidar, in Al Manar TV, October 25, 2019; Georgi Azar, in An-Nahar, 25 October 2019, 18:50 Sayyed Ḥasan Naṣrallāh (foto sopra), Segretario Generale di Ḥizb Allāh, ha esortato i sostenitori della resistenza a lasciare le proteste […]


Read more →

Siria – Erdoğan incontra Putin in Russia

“L’operazione Sorgente di Pace e questo incontro creeranno opportunità molto importanti”, ha detto il Presidente turco di Kareem Fahim and Sarah Dadouch* Libera traduzione da: The Washington Post, Oct. 22, 2019, 4:37 p.m. Il Presidente Recep Tayyip Erdoğan ha incontrato martedì il Presidente russo Vladimir Putin per discutere dell’offensiva turca in Siria, poche ore prima […]


Read more →

London, UK – November 26th, 2019: “Artificial Intelligence: Shaping a New World Order”

THE THIRD EDITION OF THE LONDON DIPLOMATIC SUMMIT Friends House 173-177 Euston Rd, London NW1 2BJ, United Kingdom The London Diplomatic Summit will continue its thought leadership platform for policy makers, experts and youth leaders, to address difficult questions about the current diplomatic practices and arrangements, regarding their relevance, efficiency and effectiveness in dealing with […]


Read more →

Siria – L’inviato dell’ONU Geir Otto Pedersen apre le porte alla risoluzione di 8 anni e mezzo di guerra

Libera traduzione da: Al-Monitor, September 27th, 2019 Abbiamo avuto l’opportunità di raggiungere Geir Pedersen, che è stato nominato inviato speciale per la Siria a ottobre 2018. Pedersen è uno di quei diplomatici di livello mondiale che non cerca le luci della ribalta, ma spesso vi finisce a causa della sua reputazione e dei suoi precedenti. […]


Read more →