THE ANXIETY OF RUSSIAN MUFTIATES AND THEIR POLITICAL-RELIGIOUS ROLE

The coexistence of concurrent Muftiates subsidiary of different aggregations on the territories finds the Kremlin’s disappointment. At the same time, the issue of their autonomy from the State and some manipulations for national purposes make a framework of conflict and uncertainty By Glauco D’Agostino Present situation after the progressive fragmentation of the historical Muftiate Since […]


Read more →

IWA MONTHLY FOCUS

LE INQUIETUDINI DEI MUFTIATI RUSSI E IL LORO RUOLO POLITICO-RELIGIOSO La coesistenza sui territori di Muftiati concorrenti e affiliati a diverse aggregazioni trova il disappunto del Cremlino. Allo stesso tempo, la questione della loro autonomia rispetto allo Stato e una certa strumentalizzazione a fini nazionali creano un quadro di scontro e incertezza di Glauco D’Agostino […]


Read more →

RUSSIA – “TATARSTAN-PUTIN: A CROSSED CHALLENGE”

A new Glauco D’Agostino’s book on the Volga-Ural ethnic and religious peculiarities within an institutional competition between the Kremlin and autonomies Tatarstan and the Middle Volga region are a crossroad of geo-political interests extending to Central Asia, a hub of Turkophone communities. It’s a historical and geographical evidence Tatarstan is part and parcel of Russia. […]


Read more →

Algeria – 18 aprile 2019: elezioni presidenziali


Read more →

Repubblica Islamica dell’Iran – La conferenza internazionale di Varsavia mostra tensioni USA-UE

Khāmene’i dice che negoziati con gli Stati Uniti “non porteranno altro che danni materiali e spirituali” Elaborazione da fonti: Egypt Independent, February 13, 2019, 5:10 pm; Shi Yinglun, in Xinhua, 2019-02-15, 07:09:54; Nicole Gaouette, in CNN, February 14, 2019, 0020 GMT (0820 HKT) “Riguardo agli Stati Uniti, la risoluzione di qualsiasi problema non è immaginabile e negoziati con loro non […]


Read more →

Guinea – Gennaio 2019: elezioni parlamentari (rimandate)


Read more →

“Più Stato, Più Mercato”, nuovo libro di Cosimo Pergola

Una stagione confuciana per l’Occidente   Numero di pagine: 288 Collana: Policy Anno di edizione: 2018 Link: https://www.armandoeditore.it/catalogo/piu-stato-piu-mercato/


Read more →

Egitto – Sīsī impone l’obbligo del permesso di viaggio anche al Grand Imām di Al-Azhar

Al-Azhar è la più alta sede di studi musulmani sunniti ed è considerata un’associazione completamente indipendente di Amira Sayed Ahmed* Libera traduzione da: Al-Monitor, January 29, 2019 Il 15 gennaio scorso il Presidente egiziano ʿAbd al-Fattāḥ as-Sīsī [nella foto sopra con lo Shaykh Aḥmad Muḥammad Aḥmad aṭ-Ṭayyib, Grand Imām di Al-Azhar, N.d.T.] ha emesso il Decreto Presidenziale n. 23 […]


Read more →

Algeria – Elezioni presidenziali del 18 aprile: la candidatura di Makri e il boicottaggio del Fronte delle Forze Socialiste

Mentre l’FFS [Fronte delle Forze Socialiste, di orientamento socialdemocratico e secolarista, N.d.T.] è il primo partito a voltare le spalle alle prossime elezioni presidenziali, in attesa che l’RCD [Raggruppamento per la Cultura e la Democrazia, social-liberale e berberista, N.d.T.] e il FJD [Fronte Giustizia e Sviluppo, islamista democratico e nazionalista, N.d.T.] facciano lo stesso la prossima settimana, l’MSP […]


Read more →

“The Decay of Western Civilisation and Resurgence of Russia”, a new book by Glenn Diesen

Between Gemeinschaft and Gesellschaft Routledge, Rethinking Asia and International Relations, 208 pages What explains the rise of populist movements across the West and their affinity towards Russia? UKIP’s Brexit victory, Trump’s triumph, and the successive elections and referendums in Europe were united by a repudiation of the liberal international order. These new political forces envision […]


Read more →

Tālibān – Colloqui con l’Iran sull’Afghanistan post-americano

di Jamal Ismail Editor’s note Islamic World Analyzes, by introducing the following article (Italian version), intends stressing its stance on the subject that has proposed several times as, while opposing to the war propaganda embraced by almost all international political analysts, it defended the need to deem the Tālibān as important players in the intricate Afghan […]


Read more →

Gerusalemme – Trump la dividerà in tre sezioni?

di Daniel Pipes* Editor’s note Islamic World Analyzes provides its readers with an Italian translation of an article from Middle East Forum, the American conservative think tank advocating close ties with Israel and proudly promoting its lobby. The choice is not unusual for this site, which is always attentive to remarks from the Jewish world […]


Read more →

Turchia – Il Presidente Erdoğan ritarda l’operazione militare in Siria e saluta il ritiro delle truppe USA

Promette anche di sgombrare i gruppi armati curdi e dello Stato Islamico dal nord della Siria Libera traduzione da: Al Jazeera, 21 Dec 2018 Il Presidente turco Recep Tayyip Erdoğan [nela foto sopra, N.d.T.] ha detto oggi che il suo Paese rinvierà un’operazione militare contro i combattenti curdi siriani nel nord-est della Siria, mentre ha salutato […]


Read more →

Qatar – Quel blocco punitivo? “Ce ne siamo andati”

di Ben Hubbard* Libera traduzione da: The New York Times, Dec. 19, 2018 Per avere sentore di come il Qatar si sia adattato al blocco imposto dai suoi vicini, non si deve andare oltre la drogheria Al Meera in un centro commerciale di fronte a una moschea, in una zona residenziale della capitale. Gli scaffali in cui […]


Read more →