Stati Arabi – Verso partnership strategica con la Repubblica Popolare Cinese

di Lu Hui

Related image

Libera traduzione da: Xinhuanet, 2018-07-10, 22:19:26

Martedì mattina presso la Grande Sala del Popolo di Pechino il Presidente cinese Xi Jinping ha pronunciato un discorso alla cerimonia di apertura dell’ottava riunione ministeriale del Forum di Cooperazione Cina-Stati Arabi.

Xi ha annunciato che la Cina e i Paesi Arabi hanno concordato di stabilire un “partenariato strategico orientato al futuro sino-arabo di cooperazione globale e sviluppo comune”.

Chiamando gli Stati Arabi partner naturali della Cina nella cooperazione Belt and Road, Xi ha detto che la cooperazione ha alimentato ogni dimensione delle relazioni sino-arabe e ha spinto la cooperazione sino-araba a tutto tondo in una nuova fase.

La Cina è pronta a collaborare con la parte araba per coordinare le strategie e le azioni di sviluppo, ha detto Xi.

“Dobbiamo sforzarci di sostenere la pace e la stabilità in Medio Oriente, salvaguardare l’equità e la giustizia, promuovere lo sviluppo comune e imparare gli uni dagli altri come fanno gli amici”, ha detto Xi.

Related imageXi ha detto che la Cina e gli Stati Arabi devono rafforzare la fiducia strategica, rimanere impegnati nel dialogo e nella consultazione, sostenere il principio di sovranità, promuovere la riconciliazione inclusiva e combattere il terrorismo.

Riguardo al reciproco aiuto per realizzare sogni di rinnovamento, la Cina e gli Stati Arabi devono rimanere concentrati sulla connettività, la cooperazione energetica ha bisogno di essere guidata da petrolio e gas ed energia a basso tenore di carbonio e la cooperazione finanziaria deve andare di pari passo con la collaborazione su nuova e alta tecnologia, ha sottolineato Xi.

Xi ha annunciato che la Cina istituirà un consorzio di banche statali Cina-Paesi Arabi.

Xi ha anche proposto alle due parti di ottenere risultati vantaggiosi per entrambe, osservando che la Cina è impegnata ad approfondire le riforme sotto tutti gli aspetti, continuando la sua politica fondamentale di apertura e di sviluppo con la porta aperta.

“La Cina attende con impazienza la partecipazione dei Paesi Arabi alla prima edizione della China International Import Expo a Shanghai in novembre”, ha affermato.

Assieme alla necessità di promuovere l’inclusione e l’apprendimento reciproco, Xi ha annunciato una serie di politiche per migliorare la comprensione reciproca tra il popolo cinese e quello arabo e il lancio ufficiale di un centro stampa cinese-arabo.

Related image

Quali importanti attori nell’arena politica internazionale, la Cina e gli Stati Arabi dovrebbero compiere sforzi concertati per trovare un nuovo percorso verso il pieno rinnovamento del Medio Oriente, ha detto Xi.

Xi ha sottolineato l’importanza di rispettare le diverse circostanze nazionali dei Paesi della regione e le loro scelte indipendenti e di sostenere il principio del trattarsi a vicenda come uguali e in cerca di un terreno comune, mettendo da parte le differenze.

“Dobbiamo perseguire insieme una sicurezza comune, completa, cooperativa e sostenibile”, ha affermato Xi.

Ha anche espresso la speranza che tutte le parti interessate possano attenersi al consenso internazionale e gestire le questioni relative alla Palestina in modo imparziale.

“È imperativo basarsi sulla soluzione dei due Stati e sull’Iniziativa di pace araba e portare i colloqui di pace palestinesi-israeliani fuori dall’impasse il prima possibile”, ha detto Xi.

Xi ha anche invitato le due parti a lavorare instancabilmente verso gli obiettivi di rinnovare due grandi Nazioni e costruire una comunità arabo-cinese con interessi convergenti e un futuro condiviso.

Dopo il discorso di Xi, hanno preso la parola l’Emiro del Kuwait Sheykh Ṣabāḥ al-Aḥmad al-Jābir aṣ-Ṣabāḥ [nella foto d’apertura con il Presidente Xi, N.d.T.], il Ministro degli Esteri saudita ʿĀdil ibn Aḥmad al-Jubair [nella foto sotto, N.d.T.] e il Segretario Generale della Lega degli Stati Arabi Aḥmad Abū l-Ghaiṭ.

Richiamando la tradizionale amicizia e il potenziale di cooperazione, hanno affermato che gli Stati Arabi parteciperanno collettivamente alla Belt and Road Initiative e hanno espresso il loro accordo sull’idea di Xi di “costruire una comunità con un futuro condiviso tra la Cina e gli Stati Arabi, così come per tutta l’umanità”.

Related image

Definendo la Cina un partner affidabile, hanno parlato favorevolmente dell’adesione della Cina agli scopi e ai principi della Carta delle Nazioni Unite e al suo importante ruolo negli affari internazionali.

Visto che il Medio Oriente si è confrontato con gravi sfide alla pace e alla stabilità, la parte araba prevede di rafforzare la comunicazione e il coordinamento con la Cina per promuovere congiuntamente la pace e la stabilità, nonché lo sviluppo e la prosperità nella regione.

L’ottavo incontro ministeriale del Forum di cooperazione tra Cina e Stati Arabi ha riunito circa 300 partecipanti provenienti dalla Cina e dagli Stati membri della Lega degli Stati Arabi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Categories

Hijri Calendar

    July 2018
    Shawwal - Zul Qida 1439
    S M T W T F S
    1
    17
    2
    18
    3
    19
    4
    20
    5
    21
    6
    22
    7
    23
    8
    24
    9
    25
    10
    26
    11
    27
    12
    28
    13
    29
    14
    1
    15
    2
    16
    3
    17
    4
    18
    5
    19
    6
    20
    7
    21
    8
    22
    9
    23
    10
    24
    11
    25
    12
    26
    13
    27
    14
    28
    15
    29
    16
    30
    17
    31
    18