Repubblica Islamica dell’Iran – Tehrān striglia Bloomberg accusato di incoraggiare il sabotaggio nel Paese

Libera traduzione da: IRNA (The Islamic Republic News Agency), Jul 19, 2020, 10:03 AM

Alireza Miryousefi, Ministro e Capo ufficio stampa della Missione iraniana presso le Nazioni Unite, ha scritto una lettera al Direttore di Bloomberg per un articolo provocatorio di Eli Lake contro l’Iran del 13 luglio.

La lettera è stata pubblicata su Bloomberg il 16 luglio.

Nella sua lettera, Miryousefi ha detto che l’articolo di Lake, contro tutti gli standard giornalistici, incoraggia la violenza, il terrore e il sabotaggio e costruisce una serie di errori di fatto e ipotesi.

Il testo completo della lettera di Miryousefi è il seguente:

«Al Direttore:

Oggetto: articolo di Eli Lake “Il sabotaggio in Iran è preferibile a un accordo con l’Iran” (13 luglio):

L’articolo di Lake, contro tutti gli standard giornalistici, incoraggia la violenza, il terrore e il sabotaggio e costruisce una serie di errori di fatto e ipotesi.

In primo luogo, lodare l’assassinio illegale di scienziati nucleari e incoraggiare il sabotaggio delle infrastrutture iraniane significa [incitare] a atti disumani e barbari che promuovono violenza e terrorismo. Tali misure non fanno altro che mantenere alta la tensione e potrebbero innescare un’escalation a tutto campo. L’Iran ha annunciato pubblicamente: “Se dovesse dedursi che nell’incidente è coinvolto un regime o un governo, direttamente o indirettamente, la Repubblica Islamica risponderà con decisione”.

Murale a Tehrān dedicato a Muḥammad Ḥusayn Fahmida, il tredicenne martire della battaglia di Khorramshahr, 1981 (foto Bill Rolston)

In secondo luogo, cinque anni fa abbiamo raggiunto un accordo storico, il JCPOA o accordo nucleare iraniano, che ha affrontato diversi aspetti del pacifico programma nucleare iraniano. È stato solo dopo due anni di intensi e difficili negoziati che tutte le parti sono state soddisfatte e tutti i problemi risolti. È stata l’Amministrazione Trump a ritirarsi unilateralmente da questo accordo internazionale e a violare la risoluzione 2231 del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, sancita dal diritto internazionale. Di conseguenza, il resto del mondo ha fortemente criticato questo palese ritiro degli Stati Uniti dai suoi obblighi.

In terzo luogo, va detto che l’Iran è stata la più grande vittima di attacchi di armi chimiche nella storia contemporanea, grazie a Ṣaddām Ḥusayn, che è stato sostenuto dall’Occidente nella sua guerra contro l’Iran. Questi attacchi sono stati accompagnati non solo dal silenzio, ma anche dal vergognoso aiuto dei Paesi occidentali. L’Iran non ha programmi o piani per produrre armi chimiche e l’affermazione fatta nel corsivo di opinione non è solo bizzarra, ma completamente fallace».

Print Friendly, PDF & Email

Categories

Hijri Calendar

    August 2020
    Zul Hijja1441 - Muharram 1442
    S M T W T F S
    1
    11
    2
    12
    3
    13
    4
    14
    5
    15
    6
    16
    7
    17
    8
    18
    9
    19
    10
    20
    11
    21
    12
    22
    13
    23
    14
    24
    15
    25
    16
    26
    17
    27
    18
    28
    19
    29
    20
    1
    21
    2
    22
    3
    23
    4
    24
    5
    25
    6
    26
    7
    27
    8
    28
    9
    29
    10
    30
    11
    31
    12