Épinay-sur-Seine, France – 10 décembre 2017: Journée de solidarité avec les Rohingyas

Académie Française de la Pensée Islamique (AFPI) – Association Intégration Musulmane Spinassienne (IMS) L’Académie Française de la Pensée Islamique (AFPI) et l’association Intégration Musulmane Spinassienne (IMS) organisent une journée de solidarité avec les Rohingyas, le dimanche 10 décembre 2017 à Épinay-sur-Seine, à partir de 14h à l’Espace Culturel. Les Rohingyas, minorité birmane de confession musulmane, […]


Read more →

Italia – Grave perdita nell’Islam europeo: scomparso lo Shaykh ‘Abd al-Wāḥid Pallavicini

Islamic World Analyzes rende omaggio alla figura di un grande Ṣūfī nel momento in cui Dio lo ha richiamato a Sé domenica scorsa. Divenuto ufficialmente nel 1980 Shaykh di un ramo indipendente della Confraternita Aḥmadiyya-Idrīsiyya-Shādhiliyya, ‘Abd al-Wāḥid Pallavicini è stato membro del collegio dei saggi della Grande Moschea di Parigi e incaricato della Moschea di Roma per il dialogo interreligioso. Figura preminente dell’Islam […]


Read more →

Libano – Crisi Ḥarīrī: Tillerson mette in guardia contro la guerra per procura tra Arabia Saudita e Iran

Libera traduzione da: BBC News, 11 November 2017 Il Segretario di Stato USA Rex Tillerson [nella foto sopra, N.d.T.] ha diffidato altri Paesi dall’utilizzare il Libano per conflitti per procura a seguito della crisi scatenata dalle dimissioni del suo Primo Ministro Saʿd ad-Dīn al-Ḥarīrī. L’Iran e il gruppo militante sciita Ḥizb Allāh, suo alleato libanese, sostengono […]


Read more →

Libano – Il Primo Ministro Saʿd ad-Dīn al-Ḥarīrī annuncia le dimissioni

di Cornel Dumitrescu Libera traduzione da: Stiripesurse.ro, 04/11/2017, 13:47 Secondo i media internazionali, il Primo Ministro libanese Saʿd al-Ḥarīrī ha annunciato sabato le sue dimissioni, dicendo che teme di essere assassinato. Saʿd al-Ḥarīrī [Presidente del partito liberal-nazionalista Tayyār al-Mustaqbal (Movimento del Futuro) e leader della coalizione anti-siriana Taḥāluf 14 Adhār (Alleanza del 14 marzo), N.d.T.] ha accusato Ḥizb Allāh [che fa parte […]


Read more →

Repubblica Islamica dell’Iran – L’Āyatollāh ‘Alī Khāmene’i denuncia le “insensate” osservazioni di Trump contro la nazione iraniana

Libera traduzione da: Al Manar, November 2, 2017 L’Imām Sayyed ‘Alī Khāmene’i [nella foto in alto, N.d.T.], Leader della Rivoluzione Islamica in Iran, ha criticato le “insensate” osservazioni del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump contro il popolo iraniano. Incontrando un folto gruppo di studenti iraniani in vista delle cerimonie del 4 novembre per la Giornata […]


Read more →

Myanmar – Il Nobel per la Pace Muḥammad Yunus accusa Aung San Suu Kyi: colpevole al 100 per cento per la violenza continua contro i Rohingya

Islamic World Analyzes, sensibile ai richiami di Muḥammad Yunus, pioniere nel campo del microcredito e della microfinanza, ritorna sulla tragedia che colpisce i Rohingya del Myanmar. Dopo essersene interessato già dai primi mesi della sua attività ad aprile del 2013 (quando l’Organizzazione della Cooperazione Islamica chiedeva l’azione dell’ONU a difesa dei Musulmani birmani), IWA offre […]


Read more →

Kyrgyzstan – Elezioni presidenziali: il social-democratico Jeenbekov prevale sul conservatore Babanov

di Abhi Goyal* Libera traduzione da: The Diplomat, October 18, 2017 Il Kyrgyzstan ha tenuto domenica scorsa le sue prime elezioni presidenziali competitive sin dalla sua indipendenza del 1991, uniche in una giovane repubblica che aveva cambiato governo solo dalla rivoluzione in poi. Ma per molti elettori è in discussione l’equità delle elezioni. Gli elettori kyrgyzi sono […]


Read more →

Unione Europea – Mogherini invita gli Stati Uniti a rimanere impegnati sul JCPoA

Libera traduzione da: IRNA, Monday, 16 October 2017, 06:20 Federica Mogherini [nella foto in alto, N.d.T.], Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, ha detto lunedì che l’Unione Europea esorta gli Stati Uniti a mantenere i suoi impegni per quanto riguarda il JCPoA (Piano d’Azione Congiunto Globale) [firmato nel 2015 tra […]


Read more →

Ḥamās-Fataḥ – Firmato accordo di riconciliazione politica

Elaborazione da fonti: Al Jazeera, 12 Oct 2017, 16:00; CBCnews, Oct 12, 2017, 10:57 AM ET; G. D’Agostino, Sulle Vie dell’Islam, giugno 2010 Oggi i partiti politici palestinesi Ḥamās e Fataḥ hanno firmato un accordo di riconciliazione, come parte di uno sforzo per porre fine a una rottura decennale. Ismā’īl Haniyeh (nella foto d’apertura), leader politico di Ḥamās, […]


Read more →

Benin – Linea ferroviaria Cotonou-Niamey: fuori Bolloré, rientra il gruppo Petrolin dopo la sentenza della Corte Suprema

Probabili nuove controversie legali Elaborazione da fonti: Afriquinfos, 3 octobre 2017;  RFI, 04-10-2017, à 04:04 et 03-10-2017 à 16:58 La Corte Suprema del Benin ha emesso la sua decisione nella causa che opponeva il gruppo Petrolin, la società del beninese Samuel Dossou-Aworet, al gruppo francese Bolloré e allo Stato del Benin in merito alla costruzione e gestione della rete ferroviaria Cotonou-Niamey (mappa […]


Read more →

Sahel – Il Presidente ad interim del G5 chiede l’abrogazione del decreto Trump contro il Tchad

Libera traduzione da: Africatime.com, 28/09/17 Ibrahim Boubacar Keïta [nella foro sopra, N.d.T.], Capo dello Stato del Mali e Presidente ad interim del G5 del Sahel [iniziativa istituzionale di cooperazione regionale tra Mali, Mauritania, Burkina Faso, Niger e Tchad, nata a Nouakchott il 19 dicembre 2014, N.d.T.], ha chiesto al Presidente degli Stati Uniti Donald Trump di riconsiderare […]


Read more →