Archive for the TOP INTERNATIONAL NEWS Category

Turchia – L’AKP di Erdoğan consegue una netta vittoria alle elezioni politiche

Il Primo Ministro turco Ahmet Davutoğlu ha descritto il successo del suo partito Giustizia e Sviluppo come un “giorno di vittoria per la democrazia” Elaborazione da fonte: Feyza Süsal in Anadolu Agency, 01.11.2015 Mentre è stato scrutinato il 99,58 % dei voti, il partito islamico di governo AK guida con il 49,41 % (316 seggi, +58 rispetto alle elezioni di giugno), seguito […]


Read more →

Tunisia – Un Nobel a sostegno di un processo fragile

di Frédéric Bobin Libera traduzione da: Le Monde.fr, le 09.10.2015 à 19h03 “Orgoglio”, “onore”, “ottima notizia per la Tunisia”. Le formule si ripetevano in tutti i commenti a Tunisi nella mattinata di venerdì 9 ottobre, quando si è diffusa la notizia: il Premio Nobel per la Pace è stato assegnato al Quartetto, la piattaforma di dialogo proveniente […]


Read more →

Repubblica Islamica dell’Iran – Nucleare: accordo raggiunto a Vienna

Ban Ki-moon: “Potrebbe servire come un contributo fondamentale alla pace e alla stabilità nella regione e oltre”. Le altre reazioni dal mondo Elaborazione da fonte: Jessica Winch and David Lawler, in The Telegraph, 4:31PM BST 14 Jul 2015 L’Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, Federica Mogherini, e il Ministro degli Esteri della Repubblica […]


Read more →

Repubblica Islamica dell’Iran – Nucleare: definito l’accordo ‘quadro’

Obama: “Intesa storica” Per il Presidente Ruhani l’accordo potrebbe segnare una svolta decisiva per le relazioni della Repubblica Islamica con il resto del mondo. Il Ministro degli Esteri Zarif accolto come un eroe al suo ritorno a Tehrān Rabbiosa reazione di Netanyahu: “Un accordo basato su questo impianto minaccerebbe la sopravvivenza di Israele”. I leader arabi invitati questa primavera a Camp […]


Read more →

Nigeria – Il Presidente eletto Muḥammadu Buhari: “Lasciamo alle nostre spalle lo Stato a partito unico”

L’intero processo elettorale è un segno che la democrazia si sta rafforzando in Nigeria e potrebbe essere un tonico per altri Paesi africani. I principali giornali nigeriani accolgono la vittoria elettorale del musulmano Muḥammadu Buhari, ritenuto incorruttibile, ma sono più divisi sull’eredità del Presidente sconfitto Goodluck Jonathan Elaborazione da fonte: BBC News, 1 April 2015 Il vincitore […]


Read more →

Regno di Arabia Saudita – La scomparsa di Re ‘Abd Allāh

Il nuovo Re Salmān si impegna a seguire lo stesso corso del defunto Sovrano Elaborazione da fonte: Asharq al-Awsat, Friday, 23 Jan, 2015 In tutto il Regno i cittadini sauditi sono in lutto per la scomparsa di Re ‘Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz as-Saʿūd (nella foto a sinistra), dopo la sua morte nelle prime ore di venerdì mattina. Gli […]


Read more →

Palestine – Maḥmud ‘Abbās with respect to Gaza: “This is genocide, killing entire families is a genocide committed by Israel against our Palestinian people”

  President ‘Abbās might sign the necessary documents for a resort to international organizations, including the International Criminal Court (ICC) in The Hague ‘Abd el-Aziz Rahabi, a former diplomat and the former Algerian Minister of Information: “Israel has full Western immunity to kill”. “When Palestinians speak with a single voice, it’s considered the greatest threat. Palestinian divisions […]


Read more →

Repubblica Islamica dell’Iran – Accordo sul nucleare: otto domande su cosa contiene

Libera traduzione da: Peter Grier, The Christian Science Monitor staff writer / November 25, 2013 Gli Stati Uniti e le potenze mondiali alleate hanno raggiunto un accordo per bloccare temporaneamente il programma nucleare iraniano. In cambio l’Iran otterrà da 6 a 7 miliardi di dollari per alleviare l’impatto delle sanzioni economiche internazionali. Secondo la Casa Bianca, l’accordo rappresenta un […]


Read more →

Egitto – Massacro del regime militare di Sīsī contro i sit-in popolari di protesta

Governo diviso. Militari in subbuglio. L’imbarazzo dell’Occidente e le “lacrime di coccodrillo” dei sostenitori liberali e laici del colpo di stato “democratico” Sanguinosa repressione al Cairo nei confronti delle masse popolari solidali con la Fratellanza Musulmana. Le forze di sicurezza egiziane erano state mobilitate mercoledì per disperdere migliaia di sostenitori del Presidente deposto Moḥamed Morsi, che […]


Read more →

Egitto – Soluzione sud-americana: un colpo di stato militare sovverte le istituzioni democraticamente elette

Il Colonnello Generale ʿAbd al-Fattāḥ Ḫalīl as-Sīsī (nella foto ora ritirata), Comandante Supremo delle Forze Armate del Paese, estromette il legittimo Presidente Moḥamed Morsi, nomina Capo di Stato provvisorio ʿAdlī Maḥmūd Manṣūr, da due giorni Presidente della Suprema Corte Costituzionale, e sospende la Costituzione. Notizie tratte da: al Jazeera, 03 Jul 2013, 22:31; BBC News US […]


Read more →

Qatar – I Tālibān afghani aprono l’Ufficio Politico dell’Emirato Islamico di Afghanistan: gli USA annunciano negoziati

Elaborazione da fonte: Al Arabiya, Tuesday, 18 June 2013, KSA 19:06 – GMT 16:06 Rappresentanti dei Tālibān e funzionari del Qatar hanno aperto oggi “l’Ufficio Politico dell’Emirato Islamico dell’Afghanistan” a Dōḥa, mentre Washington manifestava la speranza di avviare colloqui con loro nella capitale del Qatar. L’Ufficio ha lo scopo di aprire un dialogo con la comunità internazionale e i […]


Read more →

Siria – Damasco colpita da razzi israeliani

Fonte: BBC News Middle East, 5 May 2013, 01:40 GMT Durante la notte forti esplosioni hanno scosso Damasco nella zona del Monte Qasyun (nella foto). La TV di Stato siriana ha dato notizia che missili israeliani hanno colpito un centro di ricerca militare alla periferia della capitale Damasco, che già era stato il bersaglio di un attacco israeliano a […]


Read more →