Archive for the Islamic Movements Category

THE REACTIONARY EGYPT: “DEMOCRACY IS MINE AND I RUN IT MYSELF”

The Unbearable Lightness of Populism and Western Business Lobbies by Glauco D’Agostino The coup enticement by the secular-militaristic prudery is the real threat to democracy. Still today Any surprises? Not at all. Democracy detractors turned out to be, eventually, the lay-militarist forces, historically taking a coup as their usual political instrument. If you don’t remember, some of […]


Read more →

IWA MONTHLY FOCUS

EGITTO REAZIONARIO: “LA DEMOCRAZIA È MIA E ME LA GESTISCO IO” L’insostenibile leggerezza del populismo e delle lobbies affaristiche d’Occidente di Glauco D’Agostino Le tentazioni golpistiche del moralismo laico-militarista sono il vero pericolo per la democrazia. Ancora oggi Sorpresa? Nemmeno un po’. Alla fine i detrattori della democrazia si sono rivelate le forze laico-militariste, che storicamente […]


Read more →

Egitto – Il Presidente “ad interim” nomina il nuovo Primo Ministro e il Vice Presidente

Elaborazione da fonte: Abigail Hauslohner and Michael Birnbaum, in The Washington Post, July 9 Il Presidente “ad interim” ʿAdlī Maḥmūd Manṣūr ha nominato martedì un nuovo Primo Ministro e il Vice Presidente, mentre l’Egitto si preparava a una possibile reazione il giorno dopo che le forze di sicurezza avevano abbattuto oltre 50 sostenitori del deposto Presidente Moḥamed Morsi. In una dichiarazione […]


Read more →

Egitto – Soluzione sud-americana: un colpo di stato militare sovverte le istituzioni democraticamente elette

Il Colonnello Generale ʿAbd al-Fattāḥ Ḫalīl as-Sīsī (nella foto ora ritirata), Comandante Supremo delle Forze Armate del Paese, estromette il legittimo Presidente Moḥamed Morsi, nomina Capo di Stato provvisorio ʿAdlī Maḥmūd Manṣūr, da due giorni Presidente della Suprema Corte Costituzionale, e sospende la Costituzione. Notizie tratte da: al Jazeera, 03 Jul 2013, 22:31; BBC News US […]


Read more →

Somalia – Il leader islamista Sheykh Aweys arrestato a Mogadiscio

Elaborazione da fonte: middle east on line, 2013-06-30 Domenica scorsa la polizia ha reso noto che sabato forze della sicurezza in Somalia hanno arrestato il leader islamista Sheykh Ḥasan Dahir Aweys, membro di alto rango di Hizbul Shabaab (Partito della Gioventù), il quale era giunto a Mogadiscio per colloqui con funzionari governativi. “C’è stato un grosso litigio che si è […]


Read more →

Palestina – Ḥamdallāh a capo di un Governo ad interim fino al 10 agosto

Ḥamās chiede una revisione del sistema politico Elaborazione da fonte: Ma’an News Agency, 25/06/2013, 09:22 Un membro del Comitato Centrale di al-Fataḥ ha detto domenica scorsa che Rāmī Ḥamdallāh resterà a capo di un governo ad interim dell’Autorità Palestinese per le prossime cinque settimane. Jamāl Muhaisen ha detto che il governo di transizione proseguirà fino al 10 agosto, data entro cui […]


Read more →

Tālibān afghani – Obama e Karzai a favore dell’istituzione di una rappresentanza in Qatar

Elaborazione da fonte: Le Monde.fr avec AFP | 26.06.2013, 02h55 Washington e Kabul hanno finalmente concordato sull’apertura di una rappresentanza politica ufficiale dei Tālibān in Qatar (nella foto la cerimonia di inaugurazione il 18 giugno scorso), progetto che finora il Presidente afghano aveva osteggiato. Secondo un comunicato della Casa Bianca, Barack Obama e Hāmid Karzai hanno espresso “il supporto per un […]


Read more →

Qatar – I Tālibān afghani aprono l’Ufficio Politico dell’Emirato Islamico di Afghanistan: gli USA annunciano negoziati

Elaborazione da fonte: Al Arabiya, Tuesday, 18 June 2013, KSA 19:06 – GMT 16:06 Rappresentanti dei Tālibān e funzionari del Qatar hanno aperto oggi “l’Ufficio Politico dell’Emirato Islamico dell’Afghanistan” a Dōḥa, mentre Washington manifestava la speranza di avviare colloqui con loro nella capitale del Qatar. L’Ufficio ha lo scopo di aprire un dialogo con la comunità internazionale e i […]


Read more →

Mali – A Ouagadougou (Burkina Faso) Bamako e i combattenti tuareg raggiungono un accordo provvisorio

Elaborazione da fonte: Jeune Afrique, 18/06/2013, à 18h:50 Dopo undici giorni di intensi negoziati, di pressioni e indugi, martedì 18 giugno a Ouagadougou il Mali e i combattenti tuareg del Movimento Nazionale per la Liberazione dell’Azawad (MNLA) e dell’Alto Consiglio per l’Unità dell’Azawad (HCUA) hanno firmato un accordo provvisorio. Obiettivo: consentire un ridispiegamento minimo dell’esercito e dell’apparato amministrativo a Kidal, […]


Read more →

Ḥamās – Masha’l e Haniyeh al Cairo. Negato il coinvolgimento negli avvenimenti in Egitto e Siria

Notizia tratta da: http://www.infopal.it/meshaal-e-haniyah-raggiungono-il-cairo/


Read more →

SHOULD PALESTINE REQUIRE A “PERESTROJKA”?

On the difficult path towards reconciliation by Glauco D’Agostino The inauguration of the new Rāmī Ḥamdallāh’s Palestinian government in the West Bank emphasizes that the intent to put an end to internal divisions has not yet produced the desired results. Ḥamās considers the new government illegal and it has forced President Maḥmud ‘Abbās to admit that “this […]


Read more →

IWA MONTHLY FOCUS

Alla Palestina serve una perestrojka? di Glauco D’Agostino Il difficile cammino verso la riconciliazione L’insediamento in Cisgiordania del nuovo Primo Ministro palestinese Rāmī Ḥamdallāh segnala che gli intenti per porre fine alle divisioni interne non hanno ancora prodotto i frutti sperati. Ḥamās ritiene illegale il nuovo esecutivo e costringe il Presidente Maḥmud ‘Abbās ad ammettere che ”questo doveva […]


Read more →