Archive for the Sub-saharan Africa Category

Nigeria – Il Presidente Jonathan sollecitato ad applicare un vero federalismo

Elaborazione da fonti: LesEchoes.fr, 30/12, 20:06 e Afrique en ligne, 31/12/2013 Mentre il trattato che 100 anni fa ha sigillato il ricongiungimento dei Protettorati del Nord e del Sud della Nigeria (all’epoca sotto il dominio coloniale britannico) ha concluso i suoi effetti il 1° Gennaio 2014, una coalizione di diversi gruppi etnici, sotto l’egida del Movimento per una Nuova Nigeria […]


Read more →

Puntland – 8 gennaio 2014: elezioni presidenziali


Read more →

Angola – Il governo smentisce guerra contro l’Islam dopo le accuse di aver distrutto moschee

Elaborazione da fonte: Al Jazeera, 27 Nov 2013, 14:04 Il governo dell’Angola ha negato di aver bandito l’Islam e chiuso moschee nel Paese, dopo le supposizioni mediatiche che avevano suscitato indignazione tra i Musulmani di tutto il mondo. “Non c’è nessuna guerra in Angola contro l’Islam o qualsiasi altra religione” ha detto martedì 26 novembre Manuel Fernando, […]


Read more →

SOMALIA: WHO TAKES ADVANTAGE OF POLITICAL INSTABILITY?

Islamic movements find it hard to share a strategy, but some international interests favor chaos by Glauco D’Agostino Last April, a senior member of Hizbul Shabaab, the movement officially acknowledged last year by al-Qā‘ida as its cell in Somalia, called for the establishment of a new group leadership. In May, Sheykh Ḥasan Dahir Aweys, another of its […]


Read more →

IWA MONTHLY FOCUS

SOMALIA: CHI SFRUTTA L’INSTABILITÀ POLITICA? I movimenti islamici stentano a condividere una strategia, ma gli interessi internazionali privilegiano il caos di Glauco D’Agostino Ad aprile un membro anziano di Hizbul Shabaab, il movimento riconosciuto ufficialmente l’anno scorso da al-Qā‘ida come sua cellula in Somalia, ha chiesto l’insediamento di una nuova leadership per il gruppo. A maggio Sheykh Ḥasan Dahir Aweys, […]


Read more →

Hizbul Shabaab – Il jihādista americano Abū Manṣūr al-Amriki forse ucciso in Somalia

Elaborazione da fonte: Sudarsan Raghavan, in The Washington Post, September 12 Quando ‘Omar Shafīq Hammami (nella foto) aveva 20 anni, lasciò la nativa Alabama in cerca di motivazioni religiose. A 22 era in Somalia a combattere con gli Shabaab, una milizia legata ad al-Qā‘ida che cerca di rovesciare il governo somalo filo-occidentale e di creare un Califfato Islamico governato dalla Sharī’a. […]


Read more →

Togo – Le elezioni legislative aumentano la percentuale del partito dominante, secondo la commissione elettorale

Elaborazione da fonte:  Fox News.com, July 28, 2013 Il Presidente della Commissione elettorale del Togo ha affermato che i risultati provvisori mostrano che il partito di governo ha aumentato la sua percentuale nelle elezioni tenutesi la scorsa settimana: si tratta di un duro colpo per i leaders dell’opposizione, che avevano sperato che i recenti segnali di […]


Read more →

Guinea-Bissau – 13 aprile 2014: elezioni presidenziali e politiche


Read more →

Somalia – Il leader islamista Sheykh Aweys arrestato a Mogadiscio

Elaborazione da fonte: middle east on line, 2013-06-30 Domenica scorsa la polizia ha reso noto che sabato forze della sicurezza in Somalia hanno arrestato il leader islamista Sheykh Ḥasan Dahir Aweys, membro di alto rango di Hizbul Shabaab (Partito della Gioventù), il quale era giunto a Mogadiscio per colloqui con funzionari governativi. “C’è stato un grosso litigio che si è […]


Read more →

Somalia – Aweys chiede una nuova leadership per Hizbul Shabaab

Elaborazione da fonte: allAfrica, 17 May 2013 In una registrazione audio distribuita ai media somali venerdì scorso Sheykh Ḥasan Dahir Aweys (nella foto), membro di alto rango di Hizbul Shabaab (Partito della Gioventù), ha accusato il Capo del partito Aḥmed Abdi “Godane” di “colpire combattenti stranieri” e di “decisioni unilaterali” che hanno portato il gruppo militante a perdere territori in […]


Read more →

Nigeria – Il Presidente Jonathan dichiara lo stato di emergenza in tre Stati

Elaborazione da fonte: Al-Jazeera, 15 May 2013 00:38 Nel tentativo di frenare gli attacchi sempre più violenti del gruppo armato Boko Haram, il Presidente della Nigeria Goodluck Jonathan ha imposto lo “stato di emergenza” in tre Stati, osservando che le ultime violenze del gruppo rappresentano una dichiarazione di guerra e che il livello di violenza ha richiesto “misure straordinarie”. La decisione arriva dopo […]


Read more →

Togo – 25 luglio: elezioni legislative


Read more →