Archive for the Sub-saharan Africa Category

Hizbul Shabaab – Il jihādista americano Abū Manṣūr al-Amriki forse ucciso in Somalia

Elaborazione da fonte: Sudarsan Raghavan, in The Washington Post, September 12 Quando ‘Omar Shafīq Hammami (nella foto) aveva 20 anni, lasciò la nativa Alabama in cerca di motivazioni religiose. A 22 era in Somalia a combattere con gli Shabaab, una milizia legata ad al-Qā‘ida che cerca di rovesciare il governo somalo filo-occidentale e di creare un Califfato Islamico governato dalla Sharī’a. […]


Read more →

Togo – Le elezioni legislative aumentano la percentuale del partito dominante, secondo la commissione elettorale

Elaborazione da fonte:  Fox News.com, July 28, 2013 Il Presidente della Commissione elettorale del Togo ha affermato che i risultati provvisori mostrano che il partito di governo ha aumentato la sua percentuale nelle elezioni tenutesi la scorsa settimana: si tratta di un duro colpo per i leaders dell’opposizione, che avevano sperato che i recenti segnali di […]


Read more →

Guinea-Bissau – 13 aprile 2014: elezioni presidenziali e politiche


Read more →

Somalia – Il leader islamista Sheykh Aweys arrestato a Mogadiscio

Elaborazione da fonte: middle east on line, 2013-06-30 Domenica scorsa la polizia ha reso noto che sabato forze della sicurezza in Somalia hanno arrestato il leader islamista Sheykh Ḥasan Dahir Aweys, membro di alto rango di Hizbul Shabaab (Partito della Gioventù), il quale era giunto a Mogadiscio per colloqui con funzionari governativi. “C’è stato un grosso litigio che si è […]


Read more →

Somalia – Aweys chiede una nuova leadership per Hizbul Shabaab

Elaborazione da fonte: allAfrica, 17 May 2013 In una registrazione audio distribuita ai media somali venerdì scorso Sheykh Ḥasan Dahir Aweys (nella foto), membro di alto rango di Hizbul Shabaab (Partito della Gioventù), ha accusato il Capo del partito Aḥmed Abdi “Godane” di “colpire combattenti stranieri” e di “decisioni unilaterali” che hanno portato il gruppo militante a perdere territori in […]


Read more →

Nigeria – Il Presidente Jonathan dichiara lo stato di emergenza in tre Stati

Elaborazione da fonte: Al-Jazeera, 15 May 2013 00:38 Nel tentativo di frenare gli attacchi sempre più violenti del gruppo armato Boko Haram, il Presidente della Nigeria Goodluck Jonathan ha imposto lo “stato di emergenza” in tre Stati, osservando che le ultime violenze del gruppo rappresentano una dichiarazione di guerra e che il livello di violenza ha richiesto “misure straordinarie”. La decisione arriva dopo […]


Read more →

Togo – 25 luglio: elezioni legislative


Read more →

L’Uganda Muslim Youth Association (UMYA) denuncia persecuzioni contro i Musulmani nel Paese

Elaborazione da fonte: OnIslam & Newspapers, Friday, 05 April 2013, 00:00 I leaders musulmani ugandesi hanno accusato il governo di voler colpire elementi della minoranza religiosa con arresti arbitrari, detenzioni illegali, torture, vessazioni e intimidazioni, fino ad accusare la stessa comunità musulmana, adducendo il generico pretesto di combattere il terrorismo. I Musulmani ugandesi sono circa il 14% della popolazione su un […]


Read more →

Repubblica Centrafricana – La Communauté Économique des États d’Afrique Centrale non riconosce l’autoproclamato Presidente

Elaborazione da fonte: Jeune Afrique, 04/04/2013 à 09h:40 Il vertice dei capi di Stato della Comunità Economica degli Stati dell’Africa Centrale, tenuto a N’Djamena (Tchad) mercoledì 3 aprile scorso, ha considerato “impossibile” riconoscere “l’auto-proclamato Presidente” della Repubblica Centrafricana Michel Djotodia, leader militare della coalizione Séléka al potere da appena dieci giorni, e ha chiesto alle nuove autorità di istituire un collegio […]


Read more →

Repubblica Centrafricana – L’autoproclamato Presidente Djotodia dichiara che non si presenterà alle prossime elezioni presidenziali

Elaborazione da fonte: Jeune Afrique, 29/03/2013, 19:02 Dopo la presa della capitale il 24 marzo scorso, Michel Am-Nondokro Djotodia, 64 anni, musulmano, nuovo uomo forte a Bangui e leader militare della coalizione Séléka, ha riconosciuto durante una conferenza stampa convocata venerdì 29 marzo che, in base agli accordi di pace di Libreville, “chi sarà a capo […]


Read more →

Djibouti – I Fratelli Musulmani entrano alla Camera dei Deputati tramite il partito di opposizione “Unione per la Salvezza Nazionale”

Elaborazione da fonte: Cherif Ouazani pour Jeune Afrique, 11/03/2013 à 15h:34 Alle elezioni legislative del 22 febbraio scorso, svoltisi nella trasparenza secondo gli osservatori stranieri (Unione Africana, Lega Araba, Organizzazione per la Cooperazione Islamica, Autorità Intergovernativa per lo Sviluppo), l’opposizione è finalmente entrata alla Camera dei Deputati della Repubblica di Djibouti (Jumhūriyyat Jībūtī), la quale fa parte […]


Read more →