Bangladesh – Impiccato eminente leader della Jamaat-e-Islami

Mīr Kāsem Ālī, fondatore dell’Ibn Sina Trust operante nel campo dell’assistenza sociale, era stato condannato a morte per reati commessi durante la guerra di secessione dal Pakistan del 1971

Libera traduzione da: Al Jazeera, Sept. 4th, 2016, 6:58

Il Bangladesh ha giustiziato un ricco magnate e top finanziatore del suo maggior partito di opposizione, dopo che la sua famiglia gli aveva fatto visita un’ultima volta.

Mīr Kāsem Ālī (nella foto sopra), un fondamentale leader del partito Jamaat-e-Islami, è stato impiccato sabato, dopo essere stato condannato da un controverso tribunale dei crimini di guerra per i reati commessi durante il conflitto del 1971 per l’indipendenza dal Pakistan.

“L’esecuzione è avvenuta alle 10:35 del pomeriggio (16:35 GMT)”, ha detto Anisul Huq, Ministro del Diritto e della Giustizia del Paese.

Ālī era stato imprigionato nel carcere di massima sicurezza Kashimpur a Gazipur, circa 40 km a nord della capitale Dacca.

Dopo che martedì la Corte Suprema aveva respinto la sua ultima istanza contro la pena, Ālī ha rifiutato di chiedere la grazia presidenziale, che avrebbe richiesto un’ammissione di colpa.

Ālī è stato un comandante chiave della milizia pro-Pakistan nella città portuale meridionale di Chittagong durante la guerra del 1971 e più tardi era diventato un magnate marittimo e immobiliare.

Condanne passate ed esecuzioni di leader di alto profilo della Jamaat-e-Islami hanno provocato violenze in Bangladesh, che è polarizzato secondo appartenenze politiche.

Russel Sheikh, un alto funzionario di polizia di Gazipur, ha detto all’agenzia di stampa AFP che i funzionari avevano preso “le massime misure di sicurezza” in vista dell’ esecuzione, per paura della violenza dei suoi sostenitori.

Una preghiera funebre collettiva per colui che Jamaat-e-Islami considera un martire

“Più di mille poliziotti sono stati dispiegati nel quartiere”, ha detto Sheikh.

Talha Anmad, un commentatore e avvocato per le questioni del Bangladesh, ha detto ad Al Jazeera che Ālī era diverso da altri leader della Jamaat-e-Islami.

“Era un celebre filantropo, un imprenditore di grande successo che ha fatto un enorme lavoro per creare mezzi di informazione liberi e lavorare con le persone vulnerabili, in particolare i rifugiati”, ha detto Anmad.

“Era uno dei rari politici della Jamaat-e-Islami che era in grado di entrare in contatto con la società nel suo complesso. Sembra che il governo insegua chiunque sia in grado di costituire una sfida intellettuale e pratica per loro. Il governo è diventato così autoritario recentemente che non permette affatto alcun attivismo dell’opposizione, sia che si tratti della Jamaat-e-Islami sia di qualsiasi altro partito”.

La decisione della Corte Suprema di respingere l’appello di Ālī è stato un duro colpo per il partito Jamaat-e-Islami, che il 63enne magnate aveva contribuito a rilanciare negli ultimi decenni.

Dal 2013 cinque leader dell’opposizione sono stati giustiziati per crimini di guerra. Ālī è stato l’ultimo leader di spicco della Jamaat-e-Islami ad affrontare l’esecuzione.

Il tribunale per i crimini di guerra istituito dal governo ha diviso il Paese, con i sostenitori della Jamaat-e-Islami e del Partito Nazionalista del Bangladesh (BJD), principale forza di opposizione, che lo bolla come una farsa volta ad eliminare i loro capi.

Ālī è stato condannato a novembre 2014 per una serie di crimini compiuti durante la guerra di secessione del Bangladesh dal Pakistan, tra cui il rapimento e l’omicidio di un giovane combattente per l’indipendenza.

Suo figlio Mir Aḥmed bin Kāsem, che faceva parte del suo team di difesa legale, sarebbe stato rapito dalle forze di sicurezza ai primi di agosto, azione che secondo i critici è stato un tentativo di seminare paura e prevenire proteste contro l’esecuzione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Categories

Hijri Calendar

    January 2022
    Jamadil Awal - Jamadil Akhir 1443
    S M T W T F S
    1
    27
    2
    28
    3
    29
    4
    1
    5
    2
    6
    3
    7
    4
    8
    5
    9
    6
    10
    7
    11
    8
    12
    9
    13
    10
    14
    11
    15
    12
    16
    13
    17
    14
    18
    15
    19
    16
    20
    17
    21
    18
    22
    19
    23
    20
    24
    21
    25
    22
    26
    23
    27
    24
    28
    25
    29
    26
    30
    27
    31
    28